settembre, 2020

16set17:0023:00Visioni a Catena 2020festival 2 giorni tra cinema, fotografia e arte ispirati al mondo della bicicletta17:00 - 23:00 Categorie:Evento

Evento

Visioni a Catena 2020 è un festival multidisciplinare di 2 giorni tra cinema, fotografia e arte ispirati al mondo della bicicletta, al suo valore estetico, comunitario, ecologico. È prodotto da Dynamo Velostazione in collaborazione con la casa di distribuzione Rodaggio Film, e presenta film dedicati alla bicicletta in anteprima italiana.
La seconda edizione del festival si terrà a Bologna in due giornate, mercoledì 16 settembre e martedì 22 settembre 2020.

Il festival aprirà Bologna Bike City, la settimana dedicata agli eventi, le persone e i luoghi che muovono Bologna, all’interno di Bologna Estate presso il Parco della Montagnola.
Il tema che unisce i contenuti di questa edizione è quello delle BAMBINE e dei BAMBINI: i loro sogni, la loro salute, il loro diritto a muoversi in autonomia anche in città e a stare all’aria aperta, un diritto ancora più importante da difendere in quest’anno di pandemia, nel quale i piccoli hanno sofferto molto la sospensione della socialità e hanno vissuto il lockdown spesso rinchiusi in piccoli appartamenti. L’edizione 2020 è realizzata con il sostegno della Fondazione Del Monte e del Comune di Bologna, in collaborazione con Cinnica, libera consulta per una città amica dei bambini, Arci Bologna e Fondazione Innovazione Urbana.

PROGRAMMA
MERCOLEDì 16 SETTEMBRE
h 17.00 Parco della Montagnola

Pedalata da Oscar
Visita guidata in bicicletta
Visita narrata in bicicletta alla scoperta del Parco della Montagnola per bambini e genitori o accompagnatori. Durante il percorso alcune brevi soste saranno occasione per raccogliere impressioni e spunti per un racconto tutto da ricordare.
Numero max partecipanti: 20 partecipanti totali (bambini accompagnati).
Partecipazione gratuita su prenotazione: mazzeo.micol@gmail.com

È previsto l’utilizzo di audioguide, che verranno consegnate sanificate e in busta chiusa ad ogni partecipante sopra i 6 anni. Audioguida: 2 euro per partecipante. È obbligatorio indossare la mascherina durante le soste.

h 19.00 Cortile Guido Fanti, Palazzo d’Accursio
Giocare, correre e pedalare in città: libertà di essere bambini
Convegno a cura di Cinnica, all’interno della Settimana Europea per la Mobilità Sostenibile
I bambini ed i ragazzi hanno diritto a camminare (e pedalare) sulla strada sicuri, anche in autonomia, e vivere in un ambiente non inquinato. Le strade e le piazze delle nostre città invece sono spesso inaccessibili ai bambini e alle bambine, che non solo hanno ridotte possibilità di giocare all’aria aperta, a parte i pochi parchi a disposizione, ma soprattutto non hanno la possibilità di muoversi autonomamente, sviluppando sedentarietà, difficoltà di concentrazione e di coordinamento motorio.

Come possiamo cambiare direzione, progettando città diverse, immaginando spazi e servizi per il benessere dei nostri figli?
Intervengono:
Roberto Farné – Master in Outdoor Education dell’Università di Bologna
Ethel Frasinetti – Fondazione Del Monte
Matteo Lepore – Assessore alla Cultura, Turismo, Sport
Claudio Mazzanti – Assessore alla Mobilità
Simona Larghetti – Consulta Comunale della Bicicletta
Agathe Gillet – Cinnica, libera consulta per una città amica dell’infanzia
Annalisa Pecoriello – La città bambina, Firenze / rete S.L.U.R.P.
Raffaella Mulato – Associazione Moving School 21
Chiara Affronte – FreeMontagnola
Modera: Giovanni Ginocchini – Fondazione Innovazione Urbana

h 19.00 Cortile Guido Fanti, Palazzo d’Accursio
Il mondo in un collage. Spazio alla creatività!
laboratorio creativo a cura di Associazione Le Ortiche
Armati di colori, colla e forbici creeremo tutti insieme un mondo colorato, pieno di bici, animali, alberi, fiori e tutto quello che piace a noi!
h 20.30 Parco della Montagnola

RICORDI IN BICI
Inaugurazione mostra fotografica
Come erano i bambini in bici 30 o 50 o 70 anni fa? Andavano a scuola? Facevano a gara a chi era più veloce? O forse lavoravano? Ricordi di ginocchia sbucciate, di bici prestate e di libertà.
Dagli archivi privati dei cittadini e delle cittadine di Bologna, i ricordi di un’infanzia in bici dagli anni ‘50 agli anni ‘90.
h 20.30 Parco della Montagnola

“CIAK SI PEDALA”
selezione di cortometraggi internazionali
per ciclisti di tutte ma proprio tutte le età
“COSE DELL’ALTRO MONDO” di Lorenzo di Nola
(Italia, 2017, 7 min)

Tre bambini corrono in bici nel parco di una metropoli. Lorenzo, il più piccolo, sterza nel sottobosco, e si ritrova di fronte ad piccola creatura in difficoltà. È un alieno? Un marziano? Sicuramente non possono lasciarlo lì. Nato dalla sceneggiatura vincitrice dello Screenplay Contest al Roma Creative Contest 2016, “Cose dell’altro mondo” è un delicato omaggio all’ET di Spielberg… con un inaspettato finale a sorpresa.

“A GIRL NEED A BIKE” di Vivien Mason
(Australia, 2017, 4 min)
Nelle campagne del Ghana, Clara scopre che per imparare ad andare in bicicletta ai suoi allievi serve coraggio, tante cadute… e un intero villaggio. Questo cortometraggio, proiettato in festival di tutto il mondo, racconta l’impegno del Village Bicycle Project (https://www.villagebicycleproject.org/), che ha tra i suoi obiettivi contrastare le differenze di genere nell’accesso alla bicicletta in molti territori africani.

“CYCLE” di Amir Porat/Mor Israeli
(Israele, 2013, 1 min)
Una suggestiva carrellata di personaggi che spingono pedali invisibili, nella loro corsa verso un traguardo impossibile da raggiungere. “Cycle” è stato creato all’interno del contest Maratoon 2013 che prevedeva di realizzare un cortometraggio animato a tema “ciclismo” in soli cinque giorni, aggiudicandosi il secondo posto.

h 20.45 Parco della Montagnola
“MOTHERLOAD” di Liz Canning
(USA, 2020, 81 min, documentario)

ANTEPRIMA NAZIONALE
Realizzato grazie ad un partecipato crowdfunding, Motherload è il documentario dedicato a mobilità sostenibile e genitorialità che sta ottenendo riconoscimenti e una crescente attenzione internazionale. Nell’era della digitalizzazione dei rapporti, una neo-madre scopre la cargo-bike come antidoto all’isolamento crescente, esplorando al contempo la storia passata e il futuro della bicicletta come decisivo “rivoluzionatore sociale” delle nostre comunità.
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-motherload-anteprima-italiana-a-visioni-a-catena-2020-119109300123

Orario

(Mercoledì) 17:00 - 23:00

Luogo

Porta San Donato

Organizzatore

X